Condizioni Generali di Vendita

  1. AMBITO DI APPLICAZIONE
    1.1 Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito “Condizioni”) disciplinano e si intendono parte integrante delle Prenotazioni (come di seguito definite) inoltrate dagli Acquirenti (come di seguito definiti), eseguite a distanza attraverso il sito web https://www.torinoloft.com/, comprensivo della pagina https://torinoloft.bookpage.io/it (di seguito “Store”) nei confronti della società Immobiliare*Real Piemonte S.r.l. con sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, n. 52 – 10123 Torino (TO), C.F./P.IVA 00506410018, N. REA TO–454161 (di seguito il “Venditore”).
    1.2 Le presenti Condizioni possono essere modificate dal Venditore in qualsiasi momento. Le eventuali modifiche saranno efficaci dalla data di pubblicazione sullo Store nella sezione “Condizioni Generali di Vendita”. Pertanto, l’Acquirente si impegna a riconoscere il diritto di accedere allo Store al fine di consultare e scaricare, prima di effettuare qualsiasi acquisto, una copia della versione aggiornata delle Condizioni. Resta inteso che le Condizioni applicabili sono quelle in vigore alla data di inoltro della Prenotazione, che vengono comprese e conseguentemente accettate dall’Acquirente secondo la procedura di cui all’articolo 3.3.
    1.3 Ferma l’applicazione di qualsiasi disposizione di legge inderogabile, le condizioni applicate dall’Acquirente non avranno l’effetto di integrare, superare o sostituire le disposizioni di cui alle presenti Condizioni.
  2. DEFINIZIONI
    2.1 I seguenti termini, quando utilizzati nelle presenti Condizioni, avranno il seguente significato:
    “Acquirente”: si intende Lei ovvero qualsiasi soggetto che effettui una prenotazione attraverso lo Store;
    “Condizioni”: indica le presenti condizioni generali di vendita, pubblicate nella sezione “Condizioni Generali di Vendita” dello Store;
    “Conferma d’Ordine”: indica la comunicazione inviata all’Acquirente a seguito della Prenotazione (efficace al momento del pagamento) contenente: (i) il riepilogo della Prenotazione effettuata, comprensiva di date e tipologia di Sistemazione scelta; (ii) il Prezzo pagato; (iii) l’IVA, se dovuta; (iv) il contratto di locazione ad uso turistico e/o per esigenze di locazione breve da sottoscrivere;
    “Diritti IP”: indica i diritti di proprietà industriale o intellettuale di proprietà del Venditore o concessi in licenza al Venditore, a un suo associato o al rappresentante legale del Venditore, come definiti all’articolo 9;
    “Evento di Forza Maggiore”: indica qualsiasi circostanza imprevedibile al momento dell’emissione dell’Ordine e al di fuori del controllo delle Parti, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, controversie industriali, incendi, guerre, mobilitazioni militari estese, insurrezioni, requisizioni, sequestri, embarghi, restrizioni valutarie e di import/export, epidemie (compreso il Covid-19 e le sue possibili varianti), disastri naturali e atti terroristici, nonché leggi, regolamenti o atti nazionali, governativi, regionali o locali che stabiliscono restrizioni alla circolazione, al lavoro e alle operazioni a causa di circostanze epidemiologiche (Covid-19, comprese le sue varianti, e altri);
    “Informativa Privacy”: indica l’informativa sulla privacy del Venditore consultabile e disponibile nel footer dello Store;
    “Parte”: indica in modo disgiunto il Venditore ovvero l’Acquirente;
    “Parti”: indica congiuntamente il Venditore e l’Acquirente;
    “Prenotazione”: indica l’ordine di acquisto presentato dall’Acquirente al Venditore ai sensi e per gli effetti dell’articolo 3 delle Condizioni;
    “Prezzo”: indica il prezzo indicato nello Store con riferimento a ciascuna Sistemazione, da intendersi comprensivo di IVA e al netto delle spese di pulizia e delle eventuali tasse di soggiorno locali;
    “Sistemazione” o “Sistemazioni”: indica tutti i Loft disponibili e prenotabili tramite lo Store;
    “Store”: indica lo store https://www.torinoloft.com/;
    “Venditore”: significa Immobiliare*Real Piemonte S.r.l. con sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, n. 52 – 10123 Torino (TO), C.F./P.IVA 00506410018, N. REA TO–454161.
  1. PRENOTAZIONI
    3.1 La prenotazione delle sistemazioni da parte dell’Acquirente si intenderà perfezionato al momento dell’avvenuto e valido pagamento del Prezzo.
    3.2 La Prenotazione può essere effettuata dall’Acquirente secondo la procedura di cui all’articolo 3.3, senza necessità di registrazione sullo Store.
    3.3 Per effettuare una Prenotazione, l’Acquirente dovrà, dopo aver effettuato l’accesso allo Store: (i) selezionare la Sistemazione che desidera prenotare e cliccare sul pulsante “Prenota ora”; (ii) inserire i propri dati, ovvero nome e cognome, indirizzo e-mail e numero di telefono, oltre a eventuali richieste speciali e cliccare sul pulsante “Prossimo”; (iii) confermare il periodo di permanenza, il numero di ospiti e l’importo e cliccare sul pulsante “Prossimo”; (iv) selezionare il metodo di pagamento tra quelli indicati nello Store (i.e. carta di credito) e fornire le informazioni richieste per il pagamento (e.g., numero di carta di credito, data di scadenza, numero CVV, nominativo del titolare della carta) e cliccare sul pulsante “Conferma”, dopo aver letto, compreso e accettato le Condizioni e preso visione dell’Informativa Privacy.
    3.4 A seguito del buon esito del pagamento, e quindi dell’esecuzione della Prenotazione, l’Acquirente riceverà la Conferma d’Ordine all’indirizzo di posta elettronica indicato in sede di compilazione della Prenotazione ai sensi dell’articolo 3.3 che precede.
    3.5 Il Venditore si riserva il diritto di rimuovere o rendere temporaneamente non ordinabili alcune Sistemazioni nello Store in caso di loro indisponibilità. In merito a tale punto, l’Acquirente rinuncia espressamente a presentare qualsiasi richiesta di indennizzo, risarcimento o rimborso per eventuali danni derivanti dall’impossibilità di prenotare determinate Sistemazioni a causa dell’indisponibilità di queste ultime.
  2. MODIFICHE E/O CANCELLAZIONI DELLA PRENOTAZIONE
    4.1 Nel caso in cui l’Acquirente desideri effettuare modifiche alla Prenotazione, potrà direttamente al Venditore ai recapiti pubblicati sullo Store. Il Venditore non può garantire la soddisfazione della richiesta.
    4.2 Nel caso in cui l’Acquirente abbia la necessità di cancellare il soggiorno successivamente alla conferma di Prenotazione, è tenuto ad avvisare immediatamente il Venditore. La notifica di cancellazione sarà effettiva presa in carico solamente se effettuata ai recapiti pubblicati sullo Store e se ammessa dalla tipologia di Prenotazione. In caso di mancata cancellazione entro i termini previsti dalla tipologia di Prenotazione e mancato arrivo in hotel, l’Acquirente non potrà richiedere nessun rimborso di quanto pagato. Sullo Store sono, infatti, pubblicati piani tariffari particolarmente vantaggiosi che possono avere politiche di cancellazione più restrittive in relazione alla scontistica offerta all’Acquirente rispetto ai prezzi normalmente applicati per il periodo e per la tipologia di Sistemazione richiesti.
    4.3 Nel caso in cui il Venditore abbia la necessità di effettuare modifiche alla Prenotazione effettuata dall’Acquirente, verranno proposte le seguenti alternative: (a) accettare le condizioni modificate, (b) scegliere un soggiorno alternativo proposto dal Venditore, con standard e condizioni similari o superiori rispetto a quello originariamente prenotato, oppure (c) cancellare o accettare la cancellazione, in tal caso qualsiasi pagamento già effettuato sarà restituito.
  3. PREZZO E CONDIZIONI DI PAGAMENTO
    5.1 Il Prezzo pubblicato sullo Store in relazione a ciascuna Sistemazione si intende comprensivo di IVA e al netto delle spese di pulizia che sono espressamente indicate a parte, nonché delle eventuali tasse di soggiorno locali.
    5.2 Il Prezzo sarà pagato dall’Acquirente, secondo il metodo di pagamento scelto in conformità all’articolo 3.3.
    4.3 La tassa di soggiorno, dove presente, verrà addebitata tramite Stripe.
  4. LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ DEL VENDITORE
    6.1 Salvi i casi di dolo o colpa grave, il Venditore non può e non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile per i costi sostenuti dall’Acquirente al fine di procurarsi sistemazioni sostitutive, per la perdita di qualsiasi profitto o, in generale, per qualsiasi danno consequenziale, speciale, incidentale o indiretto, comunque subito dall’Acquirente in relazione alla Prenotazione o ai sensi delle disposizioni delle presenti Condizioni.
    6.2 Salvi i casi di dolo o colpa grave, il Venditore non può e non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile in caso di malattia, ferimento o lesione, morte, perdita di qualsiasi effetto personale, danneggiamento, costo aggiuntivo in uno qualsiasi dei seguenti casi: (a) per mancanza da imputare all’Acquirente o ai soggetti che soggiornano con il medesimo o (b) per mancanza da imputare a una terza parte non connessa direttamente con la fornitura del servizio o del soggiorno, mancanze che non siano potute essere previste o evitate, oppure (c) per colpa di un evento o di una circostanza che il Venditore non abbia potuto prevedere o evitare, nonostante la massima cura applicata (d) per mancanza di qualche terza parte che non è direttamente coinvolta nella fornitura di servizi per conto del Venditore. Oltre a ciò, il Venditore non può e non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile della mancanza di godimento del soggiorno a causa di una mancata comunicazione da parte dell’Acquirente di un qualche elemento importante in tal senso al momento della Prenotazione. In particolare, il Venditore non può e non potrà in alcun caso essere ritenuto responsabile di qualsiasi servizio che non è espressamente incluso nel contratto. Questo esclude dalla responsabilità, per esempio, qualsiasi servizio aggiuntivo fornito da un fornitore esterno, non segnalato nelle condizioni dell’offerta e che non sia stato concordato contestualmente alla Prenotazione.
  5. OBBLIGHI DELL’ACQUIRENTE
    7.1 L’Acquirente si impegna a non: (i) causare malfunzionamenti dei server e/o della rete utilizzati dal Venditore; (ii) utilizzare l’accesso allo Store per pubblicare o trasmettere informazioni, software o altro materiale che contenga virus o altri componenti dannosi.
    7.2 All’atto della Prenotazione, l’Acquirente accetta la responsabilità per qualsiasi danneggiamento o perdita causata da se medesimo o da uno dei soggetti che soggiornano con lui.
  6. RICHIESTE SPECIALI
    8.1 Nel caso in cui l’Acquirente abbia delle richieste speciali, queste vanno obbligatoriamente comunicate al momento della Prenotazione. Il Venditore si impegna a soddisfare le richieste ricevute, purché ragionevoli, previa conferma scritta. L’invio della richiesta tramite lo Store non implica che tale richiesta verrà soddisfatta. Tutte le richieste speciali sono soggette a disponibilità.
  7. FORZA MAGGIORE
    9.1 Il Venditore avrà il diritto di sospendere l’adempimento dei propri obblighi qualora tale adempimento sia impedito da un Evento di Forza Maggiore.
    9.2 Il Venditore dovrà notificare all’Acquirente, entro un termine ragionevole, il verificarsi di un Evento di Forza Maggiore. Dal momento in cui l’Acquirente riceve la notifica relativa all’Evento di Forza Maggiore, il Venditore avrà diritto alla sospensione dei propri obblighi contrattuali per 3 (tre) mesi. Laddove l’Evento di Forza Maggiore non dovesse cessare entro la fine del suddetto periodo, ciascuna Parte avrà il diritto di risolvere il contratto.
  8. MARCHI E DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE
    10.1 L’Acquirente riconosce e concorda che nulla di quanto contenuto nelle presenti Condizioni o nella Prenotazione potrà o dovrà essere interpretato come conferimento all’Acquirente di qualsivoglia diritto e/o titolo e/o interesse su qualsivoglia diritto di proprietà intellettuale o industriale (ivi inclusi, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, immagini, loghi, fotografie, impaginazione, design, know-how coperti da diritto d’autore, marchi, brevetti, modelli e/o altri diritti di proprietà industriale e intellettuale riconosciuti dalla legge italiana e internazionale) di proprietà del Venditore e/o dei suoi aventi causa e/o successori legali. Allo stesso modo, l’Acquirente riconosce e concorda che nulla di quanto contenuto nelle presenti Condizioni o nella Prenotazione potrà essere interpretato come un conferimento all’Acquirente di qualsiasi diritto, titolo o interesse su qualsiasi diritto di proprietà intellettuale o industriale concesso in licenza al Venditore e/o in nome del Venditore, dei suoi partner o dei suoi rappresentanti legali (di seguito, tutti i suddetti, “Diritti IP”).
    10.2 L’Acquirente si impegna a non depositare o far depositare i Diritti IP né a depositare o far depositare marchi, brevetti, nomi o segni distintivi che possano essere confusi con i Diritti IP o a registrare nomi di dominio confondibili con il nome del Venditore.
  9. LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE
    11.1 Le presenti Condizioni, le Prenotazioni e le Conferme d’Ordine saranno disciplinati esclusivamente dalla legge italiana. È espressamente esclusa l’applicabilità della Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale di beni mobili.
    11.2 Per qualsiasi controversia tra l’Acquirente e il Venditore, sia essa riferita alle presenti Condizioni o a qualsiasi Prenotazione, la competenza territoriale è del giudice del luogo di residenza o domicilio dell’Acquirente, se ubicati nel territorio dello Stato italiano.
    10.3 In alternativa, l’Acquirente residente nell’Unione Europea può scegliere di accedere alla piattaforma per la risoluzione extragiudiziale delle controversie messa a disposizione dalla Commissione Europea all’indirizzo https://ec.europa.eu/consumers/odr.
  10. COMUNICAZIONI E AVVISI
    12.1 Qualsiasi comunicazione telefonica al Venditore dovrà essere effettuata al seguente numero di telefono: +39 3517517527.
    12..2 Qualsiasi comunicazione che richieda, ai sensi delle presenti Condizioni, la prova del ricevimento della stessa da parte del Venditore, potrà essere inviata ai seguenti indirizzi:
    Indirizzo: info@torinoloft.com
    PEC: 00506410018.torino@pec.ance.it
    11.3 L’Acquirente riconosce che tutte le comunicazioni che il Venditore deve inviare in relazione alle Condizioni o agli Ordini saranno inviate all’indirizzo e-mail fornito dall’Acquirente.
  11. ELABORAZIONE DATI
    13.1 Il trattamento dei dati personali forniti dall’Acquirente avverrà secondo le modalità e per le finalità indicate nella Informativa Privacy, pubblicata e consultabile nel footer dello Store.
    13.2 Il Venditore si impegna a trattare i dati personali dell’Acquirente in conformità al contenuto della suddetta informativa, che l’Acquirente dichiara di aver visionato, letto e compreso.
    13.3 In ogni caso, il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali danni derivanti da errori od omissioni nella comunicazione dei dati personali da parte dell’Acquirente o in caso di mancata comunicazione dell’aggiornamento degli stessi.
  12. VARIE
    14.1 L’invalidità, l’illegittimità o l’inefficacia di una qualsiasi delle disposizioni contenute nelle presenti Condizioni non pregiudica la validità o l’efficacia delle restanti disposizioni.
    14.2 Il mancato o ritardato esercizio da parte del Venditore di qualsiasi diritto o rimedio previsto dalle Condizioni non costituirà una rinuncia a tale diritto o rimedio.

    Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile, l’Acquirente approva ed accetta espressamente il contenuto dei seguenti paragrafi delle Condizioni: articolo 1.3 (jus variandi); articolo 3.5 (rinuncia a rimborso, indennizzo o risarcimento); articolo 4 (limitazioni relativamente alle richieste di modifiche e cancellazioni); articolo 6 (limitazione di responsabilità); articolo 9 (limitazione di responsabilità); articolo 11 (foro competente).

Ultimo aggiornamento: 15.05.24